• Assistenza Stufe Pellet

    Assistenza Stufe Pellet _ Ricambi

  • Assistenza Caldaie Ricambi

    Assistenza Caldaie _ Ricambi

  • Assistenza _ Automazione _ FAAC _ CAME _ BENINCA'

  • Condizionatori

    Assistenza Condizionatori _ General Fujitsu _ Toshiba

  • Assistenza Caldaie Savio

    Assistenza Tecnica Autorizzato Savio Caldaie

adeguamento caldaia  catasto

Adeguamento dei libretti
Prorogato al 31 dicembre 2015 il termine per l’ adeguamento dei libretti per gli impianti termici che si unificheranno in un solo libretto. Non vi sarà più distinzione tra libretto centrale e rapporti di controllo per l’efficienza energetica, obbligatori per tutte le tipologie d’impianto, condizionatori compresi.

I l libretto, vero e proprio storico dell’impianto di climatizzazione e/o di riscaldamento, che ne registra tutti i cambiamenti come modifiche, sostituzioni, interventi di manutenzione e valori di rendimento, dovrà essere sostituito entro il 1° gennaio 2016. Il termine si riferisce alla sostituzione del libretto di impianto di tutti gli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva e per la produzione di acqua calda sanitaria.

CEA IMPIANTI PALERMO 091409374 3388248133

 

SOLO CALDAIA CONDEZASIONA

26 settembre 2015 Caldaie solo a condensazione


La direttiva Europea 2005/32/CE soprannominata “ Eco-Design“, entrata in vigore nell’agosto del 2005 e recepita in Italia con il Decreto Legislativo n. 201 del 6 novembre 2007, stabilisce le regole per la definizione dei requisiti tecnici, emanati dalla Commissione mediante regolamenti attuativi, ai quali i produttori di dispositivi dovranno attenersi, già in fase di progettazione, per incrementare l’efficienza energetica e ridurre l’impatto ambientale negativo dei propri prodotti durante tutto il loro ciclo di vita
Si tratta di un’ulteriore rivoluzione nel settore del riscaldamento domestico in quanto, da settembre 2015, scatterà l’obbligo di installazione delle sole caldaie a condensazione; l’elevato risparmio energetico e lo sfruttamento dell’energia rinnovabile naturalmente presente nell’ambiente, sono gli obiettivi a livello europeo che cambieranno nel tempo il mondo del riscaldamento domestico.

Verranno introdotte delle nuove etichettature energetiche sugli standard minimi di efficienza per le caldaie; in particolare ci sarà una classificazione energetica da A++ a G per gli apparecchi per riscaldamento degli ambienti e da A a G per gli apparecchi per produzione di acqua calda sanitaria.

L’obbligo riguarderà in prima battuta i produttori di caldaie che non potranno più immettere sul mercato modelli non a condensazione a partire dal 26 settembre 2015.

A partire da questa data, chi vorrà installare una caldaia in casa propria, dovrà installare solo modelli a condensazione. Continueranno ad essere prodotte solo un tipo particolare di caldaia non a condensazione, quelle “ a camera aperta”, da installare quando non sia possibile andare a sostituire una vecchia caldaia con una caldaia a condensazione per problemi legati alla canna fumaria collettiva di alcuni edifici multifamiliari.

 

CEA IMPIANTI TECNOLOGICI PALERMO | 12/B/C, Fondo La Manna - 90135 Palermo (PA) - Italia | P.I. 06485860826 | Tel. +39 091 409374   - Cell. +39 338 8248133 | ceacascio@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap Feed RssFeed Rss
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy